Crea sito

Antipasti e salse della Taverna

Sarde in antipasto

Occorrono:
1 kg. di sarde freschissime, pulite, diliscate, private della testa e delle coda, infine sciacquate ed asciugate.
olio extra vergine d'oliva, origano, sale

In una teglia rivestita con carta da forno, disponete le sarde allineandole l'una accanto all'altra. Cospargetele di sale fino e di origano, ed irroratele con abbondante olio extra vergine d'oliva. Ponete in forno già caldo (160°) e fate cuocere per almeno  45/50 minuti.
Sono ottime sia calde che fredde.


Rillons (les)
Occorrono:
quattro fette di pancetta molto spesse, tagliate poi a cubetti
un pugno di sale grosso
pepe nero macinato
strutto per friggere

Porre i cubetti di pancetta in una terrina e condirli con il sale grosso ed il pepe, lasciarli  così per un paio d'ore. Riscaldare lo strutto in un padellone e quando sarà caldissimo far friggere i rillons, non lasciarli annerire, solo dorare. Scolarli con la schiumarola forata e farli asciugare su fogli di carta assorbente. Serviti caldissimi accompagnano l'aperitivo.



Gli antipasti e le salse della taverna


Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...

Uno degli ortaggi del nostro orto

 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.