Antipasti e salse della Taverna


Mique Sarladaise

Occorrono:

200 gr. di pane duro tagliato a dadini
2 uova freschissime
50 gr. di grasso di prosciutto crudo tritato finemente
ottimo brodo di carne
farina q.b.
sale&pepe

Rompere le uova sul pane, poi aggiungere il grasso del prosciutto crudo. Salare leggermente e pepare. Mescolare il composto, passarlo nella farina e formare una palla, che si fa cuocere in brodo bollente per una mezz'ora.



Torta salata di cipolle

Occorrono:

la pasta brisée
1 kg. di cipolle rosse affettate finemente ad anello
1 cucchiaio di olio extra vergine d'oliva
25 gr. di burro
200 gr. di panna fresca
3 uova freschissime
sale&pepe

Prepariamo la pasta brisée.
In un padellone cuociamo le cipolle con il burro e con l'olio, devono risultare morbide, senza colorire, aggiungiamo un pochino di sale ed una spruzzata di pepe.
Foderiamo uno stampo per costate con la pasta brisée stesa con il matterello, e riempiamolo con le cipolle.
Mescoliamo con una frusta le uova con la panna, poi versiamo il composto sulle cipolle.
Poniamo in forno già caldo (200°) per 20/25 minuti.



Gli antipasti e le salse della taverna


Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...

Uno degli ortaggi del nostro orto

 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.