Crea sito

Antipasti e salse della Taverna


Salsina di rafano

Occorrono: 200 gr. di radice di rafano fresca, lavata, sbucciata e grattugiata finemente, otto cucchiai di ottimo aceto di vino bianco, un cucchiaio di olio extra vergine d'oliva, sale, una mela renetta acerba grattugiata.
Amalgama con cura la radice di rafano  con l'aceto, l'olio, la mela e un pizzico di sale. Lascia riposare un'oretta prima di servire. Ottima con le pietanze  ed i contorni di lesso.


Bagna fredda

E' un trito di prezzemolo, aglio, acciughe e capperi, sale e pepe allungato con olio extravergine d'oliva e succo di limone. Si accompagna alle patate lesse, le uova sode, il tonno sott'olio e a tutte le tipiche verdure di stagione bollite: fette di zucchine, cuoricini di carciofi,  rotelle di carote, spicchi  di cavolfiore ecc. Si versa sulle verdure lessate il giorno prima di consumarle perchè si insaporiscano ben bene.



Gli antipasti e le salse della taverna

Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...

Uno degli ortaggi del nostro orto

 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.