Crea sito





Gli antipasti della Taverna

 

Tzakiki (specialità greca)  


Occorrono:
700 gr. di yogurth intero, naturale (ideale lo yogurth greco)
1 cetriolo, sbucciato e tagliato a dadini sul momento
una cipolla bianca, sbucciata e tritata molto fine
2 spicchi d'aglio privati della buccia e poi tritati
un piccolo trito, freschissimo, composto da basilico, menta e prezzemolo

In una bella terrina mescoliamo le verdure con gli aromi poi aggiungiamo lo yogurth e mescoliamo con cura. Serviamo ben freddo.
E' un contorno irresistibile per una cena estiva.

Salsa d'aglio alla turca 

Occorrono:
1 bicchiere di olio d'oliva extra vergine di prima spremitura 
4 spicchi d'aglio mondati e privati della buccia
50 gr. di mandorle sgusciate
1 patata bollita
un pugnetto di freschissimo prezzemolo tritato
2 cucchiai di ottimo aceto di vino bianco
sale fino
pepe nero in grani macinato al mulinello

Nel mortaio di marmo poniamo la patata, gli spicchi d'aglio le mandorle ed il prezzemolo. Pestiamoli con il pestello di legno fino a ridurli in poltiglia. Quindi poniamo il pesto in una ciotola ed aggiungiamo a filo l'olio e l'aceto sempre mescolando, senza sosta. Infine saliamo con moderazione e spruzziamo con pepe nero macinato sul momento al mulinello. Straordinaria con i pesci bolliti e le verdure lessate o cotte a vapore. Da provare anche sulle uova sode tagliate a metà.

Le nostre ricette

Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...







 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.