Crea sito





I dolci della Taverna

Coppette di ricotta con miele di agrumi

Occorrono:

300 gr. di ricotta freschissima
miele di agrumi
cioccolato amaro extra-noir tagliato a pezzettini
dadini piccoli piccoli di frutta candita
un bicchiere di liquore al mandarino
alcuni spicchi di mandarino

In una capiente terrina, poniamo la ricotta e spruzziamola con il liquore al mandarino. Poi mescoliamola con il miele di agrumi leggermente liquefatto, uniamo anche il cioccolato e la frutta candita. Mantechiamo con cura. Disponiamo in coppette individuali, decoriamo ciascuna coppetta con uno spicchio di mandarino. Serviamo subito o poniamo in frigorifero prima di servire.

Crema di frutta candita


100 gr. di  amido per dolci
300 gr. di zucchero
1 litro di latte fresco intero
6 freschissimi tuorli d'uovo
la scorza grattugiata di un bel limone verde, non trattato
una stecca di vaniglia
un soffio di cannella grattugiata
250 gr. di frutta candita tagliata a pezzetti piccolissimi
alcune ciliegine candite intere.

Montiamo con la frusta i tuorli d'uovo con lo zucchero, sciogliamo l'amido in metà del latte poi  mescolando uniamo anche l'altra metà del latte, i tuorli d'uovo. la vaniglia, la scorza di limone, la cannella, alla fine uniamo anche la frutta candita. Poniamo sul fuoco dolcissimo e mescoliamo con il cucchiaio di legno fino a quando la crema si è addensata. Lasciamo raffreddare poi riempiamo con essa dei bicchieri di forma allungata. Decoriamo ciascun bicchiere con una ciliegina candita. Si serve ben fredda.

Le nostre ricette






.



Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...


Una ricetta straordinaria,.anche molto bella nell'aspetto...





 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.