Crea sito




I primi piatti di Neta


Minestra di riso&viole

Occorrono:

150 gr. di riso originario
due patate sbucciate
una manciata di viole del pensiero di montagna
una noce di burro freschissimo
latte fresco intero, bollente

Poniamo a cuocere le patate in una pentola, uniamo anche le viole con il fiore intero. A metà cottura aggiungiamo il riso. Quando le patate sono cotte togliamole dalla pentola e poniamole in un piatto. Schiacciamole con i rebbi di una forchetta insieme ad una noce di burro così da formare un impasto omogeneo, mentre la minestra con il riso continua a cuocere. Versiamo nella minestra le patate mantecate e schiacciate, un bicchiere di latte bollente ed una presa di sale. Mescoliamo e serviamo caldissimo.

Consommè della barbera

Occorrono:

una manciata di tagliolini all'uovo
vino rosso "Barbera"
acqua di cottura della pasta
pepe nero in grani macinato sul momento al mulinello

Porre a cuocere la pasta. Dopo 5 minuti prelevare alcuni mestoli dell'acqua di cottura con un poco di pasta versare ina tazza, aggiungere la Barbera ed una spolverata di pepe nero macinato sul momento. Servire caldissimo.

 

Le nostre ricette

Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...





di

 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.