Crea sito




I primi piatti di Neta


Ditali rigati dell'arciprete

Occorrono:

400 gr. di ditali rigati
500 gr. di zucchine verde chiaro (meglio se appena raccolte)
una cipolla affettata ad anelli sottilissimi
200 gr. di ricotta di pecora (deve essere abbastanza consistente da poter essere sbriciolata)
olio extra vergine d'oliva
sale

In un tegame facciamo appassire nell'olio la cipolla, uniamo le zucchine tagliate a dadini, una presa di sale e copriamo. Dopo un quarto d'ora scopriamo e rosoliamo le zucchine facendo evaporare tutta l'acqua a fuoco vivace. Cuociamo i ditali rigati in acqua salata e scoliamoli al dente. Versiamoli in una zuppiera e condiamoli con le zucchine e la ricotta di pecora sbriciolata con i rebbi di una forchetta, mescoliamo bene. Serviamo caldissimo.

Tagliolini in acciugata

Occorrono:

400 gr. di  tagliolini all'uovo, freschi
5 filetti di acciughe salate
due spicchi d'aglio
un pugnetto di prezzemolo tritato
mollica di pane di campagna abbrustolita
pepe nero
olio extra vergine d'oliva
sale

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata. A parte prepariamo la salsa friggendo insieme i filetti di acciuga schiacciati con i rebbi di una forchetta, l'aglio e la mollica. Scoliamo i tagliolini al dente e condiamoli con la salsina preparata. Prima di servire cospargiamo di pepe nero e di prezzemolo tritato.


 

Le nostre ricette

Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...





di

 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.