Crea sito




I primi piatti di Neta


Bucatini neri

Occorrono: 
bucatini gr.400 
olive nere gr.150 
2 acciughe salate 
capperi un cucchiaio 
aglio 3 spicchi 
olio extra vergine d'oliva 
peperoncino piccante 
sale&pepe Con la mezzaluna tritiamo l'aglio, il peperoncino, le acciughe, i capperi e le olive, fino a ridurre ogni cosa come una pasta omogenea. Versala in una padella con l'olio e falla leggermente friggere. Intanto fai cuocere i bucatini al dente. Non appena sono cotti scolali e tuffali nella salsina mescolando velocemente.

 

Penne di Anacapri

Occorrono:
penne gr.400
2 grossi pomodori dell'orto, ben maturi
1 spicchio d'aglio
una presa di origano
una manciata molto abbondante di foglie di basilico freschissime
olio extra vergine d'oliva q.b.
una presa di sale
1 mozzarella di bufala freschissima

Cuociamo in acqua salata le penne al dente, scoliamole, lasciamole raffreddare e poniamole in una terrina che avremo in precedenza strofinato con uno spicchio d'aglio; poi irroriamole con tanto olio quanto basta per impedire che si incollino. Aggiungiamo i pomodori tagliati a piccoli pezzi, una presa di origano, la mozzarella tagliata a dadini e le foglie di basilico spezzettate con le dita. Mescoliamo con cura e delicatezza. Serviamo accompagnando con un vinello bianco, secco, ben freddo.

Le nostre ricette




Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...






 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.