Crea sito




I primi piatti di Neta




Risotto al basilico 

Ingredienti: 

400 gr. di riso superfino arborio, 
2 pomodori di "campagna"  grossi,sugosi, maturi, sbollentati e privati della buccia 
1 cipolla tritata
una manciata di basilico freschissimo,
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva 
brodo di carne q.b. 
pepe&sale

Tagliuzzate i pomodori dopo averli privati della buccia. Ponete la cipolla in una casseruola insieme all'olio, non appena sarà appassita unite i pomodori, un pizzico di sale, lasciateli cuocere a fuoco dolce fino a quando avranno perso la loro acqua e saranno diventati belli asciutti,solo allora unite ai pomodori il riso, due mestoli di brodo bollente e preparate il risotto Tritate con la mezzaluna il basilico. Non appena il riso sarà cotto versatelo nella fondina di portata e ricopritelo con il trito di basilico ed una spolverata di pepe.

Risotto con la zucca 

Ingredienti: 
riso gr.400 
zucca gialla gr.300 
burro gr.100 
prezzemolo gr.50 
4 cucchiai d'olio extra vergine d'oliva 
2 spicchi d'aglio 
brodo di carne q.b. 
pepe&sale

Cuociamo la zucca a fettine sottili ponendola in una casseruola con la metà circa del burro, tutto l'olio e l'aglio tritato fatti soffriggere per qualche minuto. Lasciamo cuocere le fettine mescolandole spesso e, unendo, se necessario, qualche cucchiaio d'acqua. A cottura ultimata la zucca dovrà risultare ben spappolata. Quando sarà circa a metà cottura versiamo in una pentola 1/2 litro di brodo facciamolo bollire e uniamo il riso, lasciamolo cuocere mescolandolo spesso, aggiungendo quando il riso sarà quasi asciutto altro brodo bollente. Quando sarà circa a metà cottura iincorporiamovi tutta la zucca e terminate di cuocerlo. Quando il riso sarà ancora un poco al dente aggiungete il rimanente burro,il prezzemolo tritato. Ancora una spolverata di pepe e subito in tavola.



Le nostre ricette







Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...






 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.