I primi piatti di Neta


Bucatini&sbriciolata 

Occorrono:

400 gr. di bucatini
olio extravergine d'oliva
pane di campagna, raffermo, sbriciolato
pepe nero in grani

Cuociamo i bucatini al dente. Nel frattempo ripassiamo il pane sbriciolato in padella con l'olio extravergine d'oliva. Scoliamo i bucatini, buttiamoli in padella con il pane e rigiriamo il tutto a fuoco vivace. Prima di servire, caldissimo, spruzziamo con pepe nero in grani macinato sul momento al mulinello.

Pennette con fiori di zucchina

Occorrono:

400 gr. di pennette
200 gr. di ricotta freschissima
150 gr. di pomodorini a oliva, sbollentati in un istante e privati della buccia
50gr. di foglie di basilico freschissime
100 gr. di fiori di zucchina, puliti e privati del pistillo
un poco di ricotta stagionata, superdura, da grattugiare
2 spicchi d'aglio tritati
olio extravergine d'oliva

Porre in una padella con 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva: i pomodorini, l'aglio, i fiori di zucchina. Lasciare appassire. Intanto cuocere le pennette. Non appena cotte unirle algli altri ingredienti nella padella ed aggiungere la ricotta fresca. Rimestare con cura, servire caldissimo. Prima di servire spolverare le pennette con una nevicata di ricotta stagionata, grattugiata sul momento.


Le nostre ricette

Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...






 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.