I primi piatti di Neta


Tagliatelle del giudeo 

Occorrono:

250 gr. di  tagliatelle
3 uova freschissime 
40 gr. di burro
2 cucchiai di zucchero
sale

 Cuociamo al dente le tagliatelle in abbondante acqua leggermente salata. Intanto avremo sbattuto in una ciotola 3 tuorli con il burro ammorbidito, 2 cucchiai di zucchero e un'idea di sale. Uniamo al composto le tagliatelle scolate, amalgamando bene. Montiami a neve ben ferma i 3 albumi con un pizzico di sale poi uniamo con delicatezza alle tagliatelle. Imburriamo una pirofila da forno con i bordi alti, versiamo le tagliatelle e poniamo in forno già caldo (17O°) per 4O' o comunque fino a quando la superficie sarà dorata.

Zuppa citrulla

Occorrono:

150gr. di riso originario
1 grossa noce di burro
1 litro di brodo di gallina (non salato)
1 grosso limone succoso (non trattato)
1 pugnetto di prezzemolo tritato
sale e pepe

In una casseruola con il fondo antiaderente tostiamo il riso con il burro, copriamo con  3 dl di brodo di gallina bollente e lasciamo cuocere, coperto, per un quarto d'ora. Aggiungiamo poi 7 dl di brodo, il succo e la scorza grattugiata del limone. Mescoliamo e proseguiamo la cottura per 2 minuti. Saliamo e pepiamo con moderazione. Versiamo la minestra in scodelle individuali e guarniamo  con fettine di limone e freschissimo prezzemolo tritato

Le nostre ricette

Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...






 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.