Crea sito




I secondi piatti del Mulo 


Polpette della mela

Occorrono:

400 gr. di carne di manzo tritata
1/2 bicchiere d'olio extra vergine d'oliva
1 grossa mela renetta, privata della buccia, spruzzata di limone e grattugiata
2 uova sbattute
un trito fine di aglio e prezzemolo
1 cucchiaio di zucchero
farina bianca q.b. per infarinare
50 gr. di burro
1/4  di litro di buon vino rosso
1 presa di sale fine

In una terrina poniamo la carne trita, la mella grattugiata, il trito di aglio e prezzemolo, le uoa sbattute, la presina di sale. Mescoliamo con cura e formiamo delle polpette come delle palline non troppo grandi, che poi faremo rotolare nella farina. Poiamo in una casseruola l'olio, il burro, lo zucchero e il vino. Portiamo a ebollizione, facciamo addensare un pò il sughetto, poi uniamo le polpettine che devono cuocere ed insaporirsi per una decina di minuti.

 

Dentice in salsa di gamberi

Occorrono:

un dentice del peso di circa 1 kg., pulito, privato delle branchie e del sacco addominale
1 pugno di gamberetti, puliti, privi del guscio, e della coda
una tazza di salsa di pomodoro e peperoncini piccanti
olio extra vergine d'oliva.
un trito di freschissimo rosmarino

per il fumetto di pesce: ritagli di pesce di scoglio, spine di pesce tritate, un trito di freschissimo prezzemolo, una cipolla affettata finemente, 1/2 litro di vino bianco secco.

Prepariamo innanzitutto i gamberetti: facciamoli soffriggere in una padella con un cucchiaio d'olio extra vergine d'oliva, dopo qualche minuto versiamo anche la salsa di pomodoro&peperoncino piccante. Lasciamo cuocere per 6/7 minuti.

Ora prepariamo il fumetto di pesce: facciamo appassire la cipolla, uniamo i ritagli di pesce di scoglio e le spine di pesce tritate, poi il prezzemolo, facciamo rosolare e poi versiamo il vino bianco. Lasciamo cuocere a fuoco molto dolce per un quarto d'ora. Poi filtriamo, aggiungiamo un bicchiere d'acqua e portiamo a bollore. Il fumetto è pronto.

Riempiamo il ventre del dentice con i gamberetti, e irroriamolo con olio extra vergine d'oliva poi poniamolo in una comoda teglia da forno. Mettiamolo in forno già caldo 160° per 3/4 d'ora. A metà cottura apriamo il forno ed irroriamo il pesce con qualche cucchiaio di fumetto. Proseguiamo la cottura e alla fine di essa, estraiamo il pesce dal forno ed irroriamolo con il resto del fumetto dopo averlo ricoperto con il trito del rosmarino.


Le nostre ricette

Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...






 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.