Crea sito

I secondi piatti del Mulo

 

Spinaci alla greca

Occorrono:
1 confezione da 500 gr. di spinaci surgelati a cubetti
olio extra vergine d'oliva
uvetta passita di Corinto gr.50, lavata e ammorbidita in acqua tiepida
pinoli gr.50
6 filetti di acciuga sott'olio, tritate con un pugnetto di prezzemolo
noce moscata
sale, pepe

Lessare gli spinaci in poca acqua, strizzarli delicatamente. In un tegame mettere l'olio, il trito di acciughe e prezzemolo, far soffriggere a fuoco dolce, quindi aggiungere gli spinaci, l'uvetta ben scolata ed i pinoli. Salare con moderazione, spruzzare con pepe nero in grani macinato sul momento. Mescolare e lasciare sul fuoco, a calore moderato, per un quarto d'ora. Servire caldissimo


Cipolline allo spek

Occorrono:
250 gr. di cipolline novelle, piccole, sbucciate ed immerse in acqua fresca
50 gr. di spek, tagliato a listerelle sottilissime (come fiammiferi)
2  cucchiai di olio extra vergine d'oliva
2 cucchiai di zucchero
un bicchiere di aceto bianco

Poniamo in un tegame l'olio con lo spek. Quando il grasso sarà ben caldo, aggiungiamo lo zucchero, mescolando bene, e poi l'aceto. Versiamo nel tegame le cipolline e cuociamole per almeno un'ora a fuoco molto molto dolce.



Le nostre ricette

Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...


 

I secondi piatti preparati dal Mulo, sono rinomatii in tutta la valle



 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.