I secondi piatti del Mulo 


Petti di pollo con i datteri

Occorrono:

2 grossi petti di pollo 
gr.200 di riso lessato2 peperoni
una cipolla tritata
un bicchiere di yogurt greco
12 datteri snocciolati
un pugno di mandorle tostate
un cucchiaino di fecola di patate
una presa di curry
4 cucchiai d'olio extra vergine d'oliva
1/4 di litro di brodo
sale&pepe

Insaporiamo i petti di pollo con sale, pepe e curry, poi rosoliamoli in olio caldo, uniamo anche la cipolla tritata e i peperoni tagliati a strisce. Versiamo il brodo e cuociamo a fiamma moderata per circa 30 minuti. Terminata la cottura, lasciamo intiepidire la carne ,tagliamola a pezzetti, poi teniamola al caldo nel suo sugo. Filtriamo il brodo e, a pate, addensiamolo per qualche minuto unendo la fecola sciolta in un bicchierino d'acqua. Tagliamo a metà i datteri e mescoliamoli allo yogurt, insaporiamo con un pizzico di curry e uno di sale, uniamo il tutto al brodo e scaldiamo (senza raggiungere l'ebollizione) fino ad ottenere una salsa non troppo liquida. Disponiamo in un piatto di portata il riso lessato in precedenza e tenuto al caldo, insieme ai pezzi di pollo, ricopriamo con la salsa, guarniamo con le mandorle tostate, e serviamo subito.

Arista con fagioli

Occorrono:

500 gr. di fagioli bianchi, grossi
600 gr. di arista di maiale
3 cipolle
qualche chiodo di garofano
4 cucchiaini di salsa ketchup
una grossa noce di burro (la ricetta originale chiede il burro di arachidi)
sale
pepe nero in grani, macinato sul momento al mulinello

Mettiamo a bagno i fagioli per diverse ore, quindi, nella stessa acqua facciamoli bollire per circa un'ora, unitamente all'arista e ad una cipolla affettata ad anelli sottilissimi. Togliamo i fagioli e la carne dal brodo. A parte rosoliamo nel burro una cipolla tritata, aggiungiamo la metà dei fagioli unitamente all'ultima cipolla intera e steccata con qualche chiodo di garofano. Aggiungiamo la salsa ketchup, una macinata abbondantissima di pepe e ricopriamo con mezzo litro del brodo rimasto. Adagiamo la carne e i rimanenti fagioli ed ultimiamo la cottura in forno molto caldo (200°) per altri 50 minuti. Prepariamo sul piatto di portata un "letto" di fagioli, adagiamo nel mezzo la carne e serviamo caldo.

Questa ricetta, tipicamente americana, ci è stata preparata da Jessie, un folletto di origine irlandese  che vive a Salem, nel New England (U.S.A). A noi è piaciuta, provatela e poi fateci sapere che cosa ne pensate.

Le nostre ricette

Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...






 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.