I secondi piatti del Mulo 


Pasticcio di patate&pere di San Bernardo

Occorrono:

250 gr. di patate di montagna
250 gr. di pere kaiser
una cipolla affettata ad anelli sottilissimi
50 gr. di burro di malga
50 gr. di pancetta a dadini
una foglia di alloro
sale

Lessiamo le patate, sbucciate e tagliate a pezzi, con la pancettae l'alloro. Tagliamo le pere a metà, dopo averle private di torsolo e semi, poi cuociamole in acqua salata. A cottura ultimata scoliamole bene. In un tegame soffriggiamo la cipolla affettata finemente nel burro sino a farla dorare. Versiamo il soffritto caldissimo su pere e patate mescolate e ben scolate.


Patate della Tina


Occorrono:

500 gr. di patate
uno spicchio d'aglio
pepe nero in grani macinato sul momento al mulinello
olio extra vergine d'oliva
sale

Lessare le patate in acqua salata, poi sbucciarle e schiacciarle. Poniamole poi in una padella con uno spicchio d'aglio ed olio extra vergine d'oliva. Lasciamo cuocere per 10 minuti, quindi aggiungiamo una macinatura di pepe nero. Cuociamo ancora per 5 minuti a fuoco dolce. Serviamole ben calde.


Le nostre ricette

Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...






 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.