I secondi piatti del Mulo

Peperoni al forno del Mulo



Occorrono:
4 grossi peperoni, 2 rossi e 2 gialli, privati del picciolo, dei semi e delle coste bianche amare, tagliati in 4 falde
gr.200 di polpa di pomodori maturi
gr.200 di tonno in scatola al naturale
gr.30 di mollica di pane
gr.30 di polpa di olive nere
olio extra vergine d'oliva
sale&pepe

In una terrina sminuzziamo la polpa dei pomodori insieme al tonno, alla mollica di pane, alla polpa di olive. Aggiungiamo una presa di sale fine ed una spolverata di pepe nero in grani macinato sul momento. In una teglia, rivestita con carta da forno adagiamo le falde dei peperoni e ricopriamole con il composto. Versiamo poi sui peperoni un poco di olio extra vergine d'oliva a filo. Poniamo in forno già caldo (180°) per 45 minuti.

Sarde in teglia

Occorrono:

1 kg. di sarde freschissime, pulite, sciacquate, private della testa e della lisca

olio extra vergine d'oliva

gr.500 di pomodori sugosi e molto maturi, privati della buccia, strizzati per eliminare i semi e l'acqua in eccesso e tritati grossolanamente a dadini

un trito abbondante composto da due spicchi d'aglio, origano e prezzemolo freschissimi

sale,

pepe nero in grani

pane pesto

In una teglia unta d'olio alterniamo strati di sarde con strati di dadini di pomodoro. Sopra ogni strato spolveriamo abbondantemente con il trito d'erbe e con un poco di pepe nero macinato sul momento e saliamo leggermente.

Ricopriamo la superficie con pane pesto, e versiamo a filo un poco di olio extra vergine d'oliva. Poniamo in forno già caldo (180°) per un quarto d'ora. Serviamole caldissime accompagnando con un vassoio di fragranti verdure crude: foglie di lattuga, carote grattuggiate, cuori freschissimi di sedani e finocchi, peperoni a listarelle, anelli di cipolla rossa ecc.

Le nostre ricette

Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...


 

I secondi piatti preparati dal Mulo, sono rinomatii in tutta la valle



 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.