Crea sito

I secondi piatti del Mulo

Pollastro con le olive

Occorrono:
1 pollastro di circa kg.1, pulito,sventrato, fiammeggiato e tagliato a pezzi
100 gr. di olive verdi giganti lasciate insaporire in un trito di timo e origano
1 grossa cipolla tritata finemente
1 bicchiere grande di vino bianco secco
olio extra vergine d'oliva
brodo di carne caldo
500 gr. di ottima salsa di pomodoro profumata al basilico


In una grande padella scaldiamo l'olio  poi facciamo rosolare la cipolla tritata, non appena è colorita aggiungiamo il pollo a pezzi, saliamo, pepiamo e facciamolo rosolare uniformemente, poi aggiungiamo il vino facendolo sfumare.Versiamo la salsa di pomodoro e facciamo cuocere lentamente aggiungendo anche qualche mestolino di brodo caldo. Trascorsi 30 minuti aggiungiamo le olive profumate di origano e di timo e lasciamo cuocere ancora per una mezz'oretta. Leviamo i pezzi di pollo dalla pentola e disponiamoli in un piatto di portata caldo, irroriamoli con il sugo alle olive bollente.  

 

Filetto di maiale con le spezie

Occorrono:

800 gr. circa di filetto di maiale, tagliato a fette 
50 gr. di burro
una tazzina da caffè di cognac
per la salsa:
gr.50 di proscutto cotto tritato
gr.50 al netto di mandorle sbucciate e tritate
gr.50 di cedro candito tritato
2 cucchiai di zucchero
un cucchiaio di ottimo curry
una presa di cannella grattugiata
una spolveratina di noce moscata
qualche grano di pimiento
qualche grano di cardamomo
sale
pepe nero in grani
un bicchiere grosso di aceto bianco ed uno eguale di acqua

In una casseruola versiamo l'acqua e l'aceto, poi uno alla volta tutti gli ingredienti previsti per la salsa. Per ultimo aggiungiamo lo zucchero facendolo ben sciogliere. Mescoliamo accuratamente. Intanto in un padellone facciamo cuocere nel burro le fette di filetto fiammeggiando con il cognac. Non appena sono pronte leviamole dal fuoco, disponiamole nel piatto di portata ed irroriamole con la salsa alle spezie caldissima. Serviamo accompagnando con insalata verde freschissima e (volendo) del the indiano speziato.


Le nostre ricette

Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...


 

I secondi piatti preparati dal Mulo, sono rinomatii in tutta la valle


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.