al vino bianco,

I secondi piatti del Mulo

Zampetti di maiale con i crauti


Occorrono:
2 zampettidi maiale tagliati a metà
una tazzina da caffè di olio extra vergine d'oliva
2 spicchi d'aglio privati della buccia
un pugnetto di prezzemolo tritato
sale&pepe
2 peperoncini piccanti secchi, sbriciolati
1 barattolo di crauti, già pronti, al vino bianco
sale

In una pentola ampia ed alta lessiamo gli zampetti di maiale in abbondante acqua salata,nella quale verseremo anche l'olio, i peperoncini, l'aglio ed il prezzemolo.  Non appena gli zampetti saranno cotti, scaldiamo in un tegame i crauti, e disponiamoli larghi su un piatto di portata, Adagiamo gli zampetti bollenti sul letto di crauti. Portiamo subito in tavola, aggiungendo volendo anche una spumosa purea di patate, e (se piace) qualche boccale di ottima birra.

Cuori di cipolla sotto la cenere

Occorrono:

cipolle grosse
olio extra vergine d'oliva
sale

Serve un camino tradizionale, un vecchio focolare come quello che abbiamo qui alla Taverna. Le cipolle si sistemano sotto la cenere calda del fuoco a legna. Quando sono pronte si sfogliano della buccia esterna, e si mangiano i "cuori" conditi con un pizzico di sale ed un filo di olio extra vergine d'oliuva

Le nostre ricette

Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...


 

I secondi piatti preparati dal Mulo, sono rinomatii in tutta la valle


 

 

 

 

 

 

 

 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.