Crea sito

I secondi piatti del Mulo




Mozzarella pizzaiola

Occorrono:

gr. 250 di mozzarella freschissima, tagliata a fettine
gr.200 di pomodori sugosi e maturi, privati della buccia, dei semi e strizzati per eliminare l'acqua in eccesso, poi tritati grossolanamente
un trito fine di origano fresco
2 spicchi d'aglio
olio extra vergine d'oliva
sale
pepe nero in grani

In un padellone soffriggiamo l'aglio nell'olio extra vergine d'oliva, non appena è colorito vesiamo i pomodori, saliamo con moderazione, spruzziamo con pepe nero macinato sul momento, profumiamo con l'origano e lasciamo insaporire. Qualche minuto prima di servire aggiungiamo le fettine di mozzarella e portiamo in tavola "filante". E' divertente se i commensali si servono tutti direttamente dal padellone.


Ciliegine&Peperoni

Occorrono:

2 grossi peperoni uno rosso e uno giallo, arrostiti in forno a temperatura altissima, e poi liberati della pelle e dei semi
4 pomodori maturi, tagliati a fette
gr.250 di ciliegine di mozzarella freschissima
2 spicchi d'aglio tritati
origano
olio extra vergine finissimo
sale&pepe

Disponiamo i peperoni arrostiti e tagliati a falde in un largo piatto di portata, sopra di essi disponiamo le fette di pomodoro e saliamo leggermente. Sopra i pomodori disponiamo le ciliegine di mozzarella. Insaporiamo con l'aglio tritato, l'origano, una spolverata di pepe nero macinato sul momento, Per ultimo versiamo a filo un poco di olio extra vergine finissimo.


Le nostre ricette

Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...





 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.