Crea sito

I secondi piatti del Mulo


Peperoni Liberty

Occorrono:
4 grossi peperoni, 2 rossi e 2 gialli, privati del picciolo, dei semi e delle coste bianche amare, tagliati in 4 falde
gr.200 di polpa di pomodori maturi
gr.200 di tonno in scatola al naturale
gr.30 di mollica di pane
gr.30 di polpa di olive nere
olio extra vergine d'oliva
sale&pepe

In una terrina sminuzziamo la polpa dei pomodori insieme al tonno, alla mollica di pane, alla polpa di olive. Aggiungiamo una presa di sale fine ed una spolverata di pepe nero in grani macinato sul momento. In una teglia, rivestita con carta da forno adagiamo le falde dei peperoni e ricopriamole con il composto. Versiamo poi sui peperoni un poco di olio extra vergine d'oliva a filo. Poniamo in forno già caldo (180°) per 45 minuti.


Carbonade (carbonata)

Occorrono:
gr.800 di carne di bue, tagliata a pezzetti
gr.50 di burro freschissimo
farinabianca
una cipolla affettata ad anelli sottilissimi
vino rosso ad alta gradazione (almeno 13°)
sale&pepe

Infarinare i pezzetti di cane, poi farli rosolare nel burro. Tgliere la carnedal tegame, posarla in una terrina, e nello stesso burro far appassire la cipolla.Non appena la cipolla è colorita rimettere la carne nel tegame, salarla abbondantemente (senza esagerare!) e spruzzarladi pepe nero in grani macinato al mulinello, poi fare cuocere a lungo a fuoco molto dolce irrorndola spesso con il vino rosso. Si accompagna con una morbida polenta ben cotta e fumante.


Le nostre ricette

Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...





 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.