Crea sito




I secondi piatti del Mulo 


Cipolline novelle alla barbera

Occorrono:

500 gr. di  cipolline novelle, mondate, pulite, ed affettate ad anelli sottili
2 bicchieri di barbera
50 gr. di burro
sale
pepe nero in grani macinato sul momento al mulinello

Po le cipolline a soffriggere nel burro, a fuoco dolce, lasciamole cuocere un'ora circa, fino a quando saranno dorate. Controlliamole spesso, mescolando, aggiungiamo se il caso, qualche mestolino di acqua calda, non devono bruciare od attaccarsi alla pentola. Trascorso tale tempo aggiungiamo una presa di sale, una nuvola di pepe e poi la barbera. Lasciamole brasare a fuoco lento fino a quando il vino sarà completamente evaporato.

Fagioli rossi al profumo di ginepro

Occorrono:

800 gr. di fagioli rossi, freschi
50 gr. di lardo, tritato finemente
un bicchiere di grappa di ginepro
qualche bacca di ginepro.
sale e pepe

Facciamo lessare in acqua leggermente salata i fagioli, fino a quando saranno teneri. Poi leviamoli, scoliamoli, e poniamoli ad insaporire in un tegame dove avremo fatto sciogliere dolcemente il lardo. Saliamo leggermente, pepiamo con moderazione, aggiungiamo le bacche di ginepro ed infine la grappa, i fagioli saranno pronti non appena la grappa sarà evaporata. 


Le nostre ricette

Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...






 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.