I piatti unici del Mattorel  


Cannelloni di polenta con fonduta
Occorrono:

500 gr. di farina gialla
l.1,750 di acqua
una presa di sale
fonduta

Prepariamo la polenta: in un bel paiolo versiamo 1,750litri di acqua, un pugnetto abbondante di sale, e appena prima che l'acqua cominci a bollire, verseremo, molto lentamente a pioggia gr.500 di farina, mescoleremo continuamente, facendola cuocere a fuoco molto forte, per un'ora almeno. Quando la polenta è cotta stenderla, ancora calda, su un foglio di carta da forno e con il matterello passarla fino ad ottenere un' altezza max di 2 cm., dopodichè formare dei rettangoli di circa 15x10 cm. Spalmare i rettangoli con la fonduta (v.ricetta).
Arrotolarli e porli in una teglia imburrata, passare in forno già caldo (180°) per 5 minuti. Togliere dal forno e versare sui cannelloni qualche mestolino di fonduta. Servire direttamente dalla teglia.



Le nostre ricette

Benvenuti nella Taverna virtuale del Mattorel, dove si cucina, si racconta, si organizzano serate a tema e si scambiano ricette della tradizione, non solo italiana...






 

Realizzatori: Il lurikeen & sons. © M. Antonietta Bussone 2008-2009.  Tutti i diritti riservati.

Questo sito non è a scopo di lucro, e non pubblicizza alcuna attività di ristorazione e/o commerciale."La taverna del Mattorel" è un titolo nato dalla fantasia degli autori: si tratta di una ipotetica taverna gestita da un mulo, una pecora e una bambola di pezza. E' vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza il consenso esplicito degli autori.